Formazione

Il primo approccio al violino avviene all’età di otto anni in due scuole private. Prosegue nella scuola pubblica secondaria di primo grado a indirizzo musicale e poi al Conservatorio di Bologna. Ha studiato con Willj Amadori, Emilia Gavaruzzi, Laura Sarti, Anna Rita Ghianda. In masterclass ed esperienze estive ha studiato anche con Stela Thaci, Cristiano Rossi, Oleksandr Semchuk, Lydia Cevidalli.

Ha contemporaneamente  suonato in diverse orchestre o formazioni da camera giovanili del territorio bolognese (Impullitti, Fenice, I classici in classe, Orchestra Giovanissimi Bologna, Orchestra Giovanile Bologna e il suo gruppo d’archi), partecipando anche ad eventi quali l’esecuzione della Suite Musik aus der Oper «Pollicino» di Henze nella Rassegna di Montepulciano, l’operina Il viaggio della Pigotta al Teatro Comunale di Bologna (nella duplice veste di danzatrice e violinista), la rassegna teatrale di Sarsina e Urbino Musica Antica (giovani).

La formazione musicale è stata anticipata sin dall’età di quattro anni con la partecipazione a diversi cori prima per bambini e in seguito altri che hanno accompagnato le varie età.

Inoltre pratica sin dall’età di sette anni danza classica e contemporanea sostenendo regolarmente gli esami della Royal Accademy of Dance (RAD).

La sua formazione culturale è classica nel Liceo Minghetti di Bologna.

Ama la montagna, l’arte, leggere libri.